AgricultorE

C’era un bambino più curioso degli altri, così si accorse che attaccato ai suoi piedi c’era una sagoma più scura dalla forma umana sdraiata per terra. Incuriosito iniziò a parlale. Ma lei come niente fosse non rispose. E il discorso andò avanti per diverse settimane; mai che ci fu una risposta. Poi una notte, il bambino era in camera, al buio, e vide un lupo uscire dall’armadio. Iniziò ad urlare, a chiamare mamma e papà… Poi sentì una voce che gli disse: "Di cosa hai paura? Sono io?".

Cultura poetica

Questa parte della rivista è dedicata a quella parte della natura umana che si intravede ma non si vede

S. Zanella

Algoritmo

Musica pop

Senza titolo blu

Gruppo lettura

Questa parte della rivista è dedicata al commento di alcuni libri

Jack Kerouac

Irene nemirovsky

Storia

Questa parte della rivista è dedicata al commento di fatti storici.

Eva Colombo

Carlo Airoldi

Cosa siamo

Agricultore vuole essere una piccola rivista di cultura, e se mi permettete di cultura poetica. Il nome deriva da una rivista Gallaratese del 1880 di cultura della coltivazione della terra che si chiamava Agricoltore.

Se vuoi entrare a far parte del progetto, una piccola rivista con nessuna pretesa, ma tanta voglia di fare, contattaci a info AT angololetturaarnate.it

E' richiesta la voglia di scrivere il lato positivo delle cose, articoli che possiedono un link a qualcosa che riguardi la Lombardia, articoli di cultura.